TUTORIAL ILARIA TRANQUILLO
16 Feb

TUTORIAL ILARIA TRANQUILLO

Come realizzare una custodia per il Tablet con la vostra Janome

Ilaria Tranquillo di Appeso a un Filo ha realizzato per noi una fantastica custodia per il Tablet e in questo tutorial ci spiega tutti i passaggi step by step, con tanto di fotografie! 😉 Quindi, basta chiacchiere, lasciamo la parola a Ilaria!

Buongiorno a tutte,
oggi sono ospite sul blog di Janome con un progetto nuovo: una custodia per il Tablet o l’ebook reader.
Ho scelto proprio questo progetto perché è il simbolo di ciò che #janoME è stato per me.
Prima di #janoME ho cucito praticamente solo abbigliamento. Conoscere nuove tecniche e nuove persone con cui confrontarmi mi ha fatto crescere molto e ha ampliato i miei orizzonti: e così ho iniziato a fare progetti diversi, di cucito creativo, e ho scoperto un mondo nuovo. Questo viaggio mi ha portato a rispondere alle mie esigenze pratiche con ago e filo, anche quando non si tratta di un abito nuovo.
E così eccomi a cucire questa custodia per l’ebook reader che mi tiene compagnia durante i miei viaggi in treno.

1

L’occorrente per questo progetto è della stoffa, possibilmente in due fantasie abbinate, l’imbottitura termoadesiva Vieseline H 630 e del nastro in lycra abbinato.
Se non riuscite a reperire quest’ultimo, lo sbieco va bene per i bordi, mentre per la chiusura scegliete un nastro in tinta.

2

Armatevi di taglierina e banco di taglio e tagliate due rettangoli basandovi sulla misura del tablet o ebook reader che volete contenere: partendo dalle misure effettive, aggiungete 3 centimetri sulla larghezza e 5 centimetri sul doppio della lunghezza.
Di seguito vi riepilogo lo schema di taglio.

3

Tagliate un rettangolo delle stesse dimensioni anche nell’imbottitura.

4

Stirate l’imbottitura sul rovescio della parte interna della custodia.

5

Una volta fissata cucite rovescio su rovescio lungo il perimetro lasciando aperto un lato corto per rivoltare la stoffa.

6-7

Cucite il lato aperto rimboccando la stoffa all’interno.

8-9

Cucite i lati dritto su dritto, utilizzando uno zig zag con larghezza del punto 4 e lunghezza del punto 2, secondo il seguente schema.

10

Potete utilizzare il piedino trasparente per tenere sotto controllo l’accuratezza della cucitura: deve essere rasente al margine della stoffa. Utilizziamo questo metodo per non inspessire l’intero lavoro sovrapponendo la stoffa: con la rifinitura in sbieco la cucitura rimarrà nascosta; cucendo i margini sul rovescio si otterrà un maggiore spessore in corrispondenza delle cuciture e la chiusura della tasca rimarrà più larga della tasca e quindi storta di tanti centimetri tanti quelli “mangiati” dai margini di cucitura interni.

Continuate la cucitura fino al termine del lato, anche sul lato singolo.

11

Ed ecco il risultato:

12

Ora al centro dell’estremità della tasca realizziamo un’asola con l’apposito piedino e l’apposita funzione della macchina.

13

Lo sapete che la Janome HD 3400 ha la funzione per l’asola automatica in un tempo? Basta impostare l’ampiezza dell’asola, e guardare la macchina lavorare alla nostra asola.

14

In corrispondenza dell’asola cuciamo il nastrino di chiusura. E’ preferibile usare un nastrino in lycra perché è elastico quindi più adatto per la chiusura.

15

A questo punto siamo alle rifiniture: utilizzando il piedino per lo sbieco applichiamo il bordino sui due lati lunghi della custodia, in modo da nascondere la cucitura zig zag.

16

Potete decorare l’estremità della tasca con un punto decorativo: io adoro questo motivo con le mezze lune.

17

Un ultimo tocco e ci siamo: con l’imbottitura avanzata realizziamo un fiocco da apporre sopra l’asola. Cuciamo un rettangolo sul rovescio lasciando una piccola apertura sul lato. Da quella apertura rivoltiamo il mini cuscino e lo imbottiamo. Dopodiché chiudiamo la piccola apertura a mano. Sempre con ago e filo cuciamo esattamente a metà del rettangolo e arricciamo. Coprendo l’arricciatura con una fascetta di stoffa otterrete il fiocco perfetto.

18      20