17 Giu

Janome stories: Stefania e il suo anno da Janomina!

Janome stories: Stefania e il suo anno da Janomina!

Intro: con giugno si conclude l’anno di Stefania come Janomina, ma resterà sempre nel nostro cuore e una stella del #teamJanome! Ecco quanto di bello è successo quest’anno.

Anche Janome è passato al Lato Oscuro… del Cucito! Con Stefania Cortina siamo andati nell’iperspazio della creatività. Tutorial, eventi, wip e tanti sorrisi, per un anno da Janomina che ci ha fatto creare ma soprattutto emozionare!

Si è presentata a bordo di un Millennium Falcon con la sua spada laser. Non le restava che mostrarci le sue abilità Jedi nel cucito:

Ma questo è stato solo l’inizio!

Il primo tutorial e l’incontro con i fan

Dopo la formazione con la nostra dimostratrice durante la quale ha conosciuto le sue compagne, le abbiamo consegnato la sua nuova compagna di avventure: la Skyline S3

E il primo tutorial non si è fatto attendere! A quasi un anno dalla pubblicazione è ancora molto visto, ed è diventato il tutorial Janome più visto di sempre. Curiosa di cosa stiamo parlando? Scoprilo subito!

Tutorial Janome: Come cucire un borsellino (Il Lato Oscuro del Cucito)

✂️Come cucire un borsellino!Il primo video tutorial di Stefania in esclusiva per Janome❣️

Pubblicato da Janome Italia su Lunedì 1 ottobre 2018

Sono stati poi mesi intensi, tra tanti lavori e idee di cucito. Moltissime creative hanno seguito la nostra avventura insieme, con un evento che ci ha regalato sorrisi e abbracci, Il Mondo Creativo.

A Bologna abbiamo incontrato il #teamJanome e ci è scappata anche qualche lacrima! Abbiamo fatto il punto della situazione dopo i primi mesi di Stefania nella nostra famiglia. Te lo sei perso? Recuperalo subito!

Non si smette mai di cucire!

Questo 2019 è volato e siamo già a giugno. Cosa ne penserà Stefania di questa bella avventura? Lo abbiamo chiesto direttamente a lei!

Ciao Stefania, come è stato questo anno da Janomina?

Ci sarebbero moltissime cose da dire! Un anno insieme a Janome mi ha fatto capire com’è rapportarsi con un’azienda, cosa può darti e soprattutto cosa tu puoi aggiungere al loro valore.

Se guardo indietro ad un anno riesco a vedere quanta strada è stata fatta da “Il Lato Oscuro del cucito” e riesco ad avere il giusto ottimismo per inseguire la mia strada nel mondo che più riesce a rendermi felice: il cucito.

Esperienze come l’Academy o la Fiera di Bologna sono state un’importante banco di prova per me, sia nell’ambito lavorativo sia professionale: ognuna è riuscita a farmi affrontare dubbi o perplessità, rivelandosi delle piacevoli sorprese per me. Mi sono divertita molto!

Cosa ne pensi della tua nuova macchina per cucire?

Per tutto l’anno in cui sono stata una Janomina ho avuto la possibilità di utilizzare, come macchina per cucire, la Skyline S3.

È stata una fedele compagna, ha cucito davvero di tutto. La cosa che più ho apprezzato è stato il suo trasporto: mi è capitato spesso di dover cucire tessuti molto pesanti e non ho avuto mai nessun problema.

I punti decorativi sono stati utili in parecchie occasioni dove volevo aggiungere qualche particolare utile. È sicuramente un’ottima macchina sotto molti aspetti!

Cosa ti porterai dentro da questa esperienza?

La cosa che sicuramente porterò con me con più affetto sono le persone che hanno condiviso con me quest’esperienza, ovvero Federica, Carmen, Silvia e Alessio.

Incontrare moltissime followers durante la fiera mi ha emozionato moltissimo e questa è un’esperienza che non dimenticherò mai.

Inoltre ho capito moltissime cose in questi mesi, tra cui come voglio (sia io che Giorgio) che diventi il nostro brand.

Ora che questa esperienza è giunta alla fine posso rimettere tutto in ballo e seguire i miei sogni e i miei nuovi obiettivi.

Stanno per arrivare tante novità per Il Lato Oscuro del Cucito e quindi il lavoro da fare è davvero molto.

Dovrò munirmi di parecchio coraggio ma come si dice, chi non rischia…