19 Feb

Come cucire un astuccio per chi viaggia in poche mosse

Come cucire un astuccio per chi viaggia in poche mosse

Intro: Un astuccio per chi viaggia è certamente un gadget indispensabile. Cucirlo perfetto per le tue esigenze sarà impagabile. Ecco come fare.

Creare un astuccio per chi viaggia è più facile di quanto tu creda.

Avere la possibilità di scegliere le dimensioni non è certo cosa da poco. Quando si parla di un astuccio per chi viaggia bisogna considerare che ci sono le più diverse esigenze.

Per questo ho realizzato il tutorial per creare un astuccio per chi viaggia foderato, così da essere non solo pratico, ma anche resistente.

Infatti, una delle prime cose che si imparano nei corsi di cucito è sicuramente la trousse, o astuccio: una mini borsetta che si può realizzare velocemente, senza avere grande esperienza e che si può adattare ai propri gusti con decorazioni e appliques.

Cucire un astuccio per chi viaggia non è certo più difficile. È vero che foderato è un pochino più complicato, ma non temete: con questo facile tutorial potrai divertirvi a cucirne quante ne volete!

Occorrente per cucire un astuccio per chi viaggia

Per cucire un astuccio per chi viaggia foderato, avrete bisogno di:

  • un tessuto esterno della fantasia che volete (anche più spesso va benissimo anzi, meglio);
  • un tessuto per la fodera, della fantasia che volete ;
  • una cerniera.

Come cucire un astuccio per chi viaggia

Una volta che hai racimolato tutto l’occorrente, è giunto il momento di mettersi all’opera. Ecco i passaggi per cucire un astuccio per chi viaggia.

Cucire un astuccio per chi viaggia: tagliare la stoffa

La prima cosa che dovrai fare per cucire un astuccio per chi viaggia, è tagliare la stoffa… senza cartamodello!

Hai capito bene, per tagliare la stoffa del tuo astuccio per chi viaggia, non servirà nessun cartamodello.

Basterà tagliare 4 rettangoli, due su ciascun pezzo di stoffa. Con l’aiuto del righello prendete le misure: 24cm di larghezza e 16 di altezza, e ripetete il taglio per 4 volte. È decisamente facile, potete farcela 🙂

un-astuccio-per-chi-viaggia-stoffa

Cucire un astuccio per chi viaggia: Posizionare e cucire la cerniera

Adesso prendete due pezzi di stoffa diversi e metteteli rovescio contro contro rovescio: in pratica state creando uno dei lati del vostro astuccio per chi viaggia, con la parte esterna e la fodera.

La parte esterna dovrà essere rivolta verso l’alto. Posate quindi la cerniera su questo lato (che è la parte dritta della stoffa esterna), con il cursore rivolto verso il basso.

La cerniera NON deve oltrepassare il tessuto! Spillate la cerniera (la parte più alta) alla stoffa, poi cucitela alla macchina con l’apposito piedino per cerniera.

Per aiutarvi, potete spillare anche il pezzo finale della cerniera creando un angolo di 45 gradi, anziché lasciarlo perpendicolare alla stoffa: questo vi permetterà di rifinirla meglio dopo.

Nota bene: quando cucite una cerniera, dovete muovere il cursore perché non vi dia fastidio.

Come cucire la seconda parte dell’astuccio per chi viaggia

Posizionate gli altri due pezzi di tessuto sempre rovescio contro rovescio, come avete fatto prima, con la parte esterna rivolta verso l’alto.

Prendete l’altro pezzo, quello con la cerniera, e posizionate esterno contro esterno (ovviamente diritto contro diritto).

un-astuccio-per-chi-viaggia-esterno

Il cursore della cerniera deve essere rivolto verso il tessuto esterno della seconda parte, sempre senza oltrepassarlo. Spillate tutto e cucite!

Realizzare delle decorazioni sulla vostro astuccio per chi viaggia

un-astuccio-per-chi-viaggia-decorazioni

Se volete realizzare delle mini decorazioni sull’astuccio per chi viaggia, fatelo adesso, aggiungendo per esempio un cuore in tessuto, dei bottoni, ecc, sul tessuto esterno.

Assemblare un astuccio per chi viaggia

Prima di unire le due parti del vostro astuccio per chi viaggia, cucite la stoffa sopra la cerniera, ovvero: aprite il vostro astuccio con l’esterno verso l’alto e, sempre col piedino per cerniera, cucite a punto dritto entrambi i lati della cerniera, perché il tessuto resti ben aderente.

Adesso piegatelo in modo che le due parti esterne si tocchino e restino fuori quelle della fodera interna. Spillate i tre lati, fate attenzione ad aprire la cerniera e cucite.

Una volta cucito a punto diritto, tagliate la stoffa in eccesso (lasciate 0.5cm dalla cucitura) e soprattutto tagliate gli angoli in basso in diagonale (sbieco), sempre facendo attenzione a non tagliare la cucitura!

Rifinite la stoffa che avete tagliato con una cucitura a zigzag o overlock per evitare che si sfili, quindi sui tre lati.

Rigirate la stoffa e… l’astuccio per chi viaggia pronta!

Cucire un astuccio per chi viaggia è un lavoro da principianti, potete riuscirci facilmente con un pochino di pazienza e gli strumenti giusti (il piedino per cerniere è fondamentale!). Ma che soddisfazione?!

Non ti perdere anche l’altro tutorial di Anna dal sapore estivo. Ecco come cucire un telo mare.